Ferito alla testa mentre tenta di difendere la fidanzata da una rapina, morto ragazzo di 24 anni

Luca Sacchi con la fidanzata

ROMA – Un ragazzo, ferito da un colpo di pistola alla testa durante una rapina la scorsa notte a Roma, in zona Caffarella, e’ morto. Il giovane, che avrebbe compiuto 25 anni a febbraio, si chiamava Luca Sacchi ed era stato portato nell’ospedale ‘San Giovanni’ in gravissime condizioni.

Era in compagnia della fidanzata quando due uomini si sono avvicinati alle spalle, hanno colpito la ragazza alla testa con un oggetto e rubato lo zaino e, a un tentativo di reazione del giovane, gli hanno sparato al capo.

La Procura di Roma procede ora per il reato di omicidio volontario. Il fascicolo è affidato al pm di turno esterno Nadia Plastina che ha affidato ai carabinieri le indagini. Gli inquirenti hanno trasmesso una prima informativa a piazzale Clodio su quanto accaduto ieri nella zona di Colli Albani.