Roma, la Scherma Storica premiata per il Campionato Tecnico Nazionale Csen

39

ROMA – La Scherma Storica premiata per il Campionato Tecnico Nazionale Csen. Mercoledì 27 giugno a Palazzo Valentini, alla presenza del Consigliere Delegato di Roma Città metropolitana Daniele Parrucci e delle Istituzioni politiche e sportive, si è svolta la cerimonia in onore di questa particolare disciplina.

La premiazione ha fornito anche l’occasione per presentare il progetto A Fondo, per le Competenze Trasversali e l’Orientamento per le scuole superiori di II grado. La Scherma Storica è infatti una disciplina trasversale che lega Sport e Cultura e il progetto A fondo affianca la didattica tradizionale avvicinando gli studenti alle materie storiche e letterarie, attraverso un fil rouge originale: la generazione e la risoluzione del conflitto tra Nazioni, idee e persone, proposti agli studenti come una metafora per un cammino di crescita di gruppo e individuale. Il progetto vede i giovani alternarsi tra le lezioni in aula con l’ausilio di strumenti multimediali, esercitazioni di scherma storica in palestra con equipaggiamenti inoffensivi, visite guidate presso i principali musei romani come Castel Sant’Angelo, Palazzo Bonaparte, Galleria Corsini, Palazzo Venezia e molti altri.

Il progetto è stato presentato anche in Svezia, Grecia e USA, e dal 2019 grazie ad un protocollo d’intesa è stato adottato anche in Russia. Nell’ottobre del 2022, Hemakids e A fondo voleranno nuovamente USA, in Texas a Houston, per procedere con la formazione dei tecnici locali. Nella sessione è stato anche presentato lo studio preliminare sul modello di performance sportiva dei Campionati, con metodologie adottate da alcuni Atenei, che sarà pubblicato nella prossima stagione. L’organizzazione è stata affidata alla pluripremiata società sportiva Accademia Romana d’Armi e coordinata dalla Dirigente Silvia Tomassetti.

Le premiazioni hanno coinvolto varie Istituzioni. Erano presenti, tra gli altri, il Presidente del Municipio XII, Elio Tomassetti, l’Assessora allo sport e cultura del XII Municipio, Gioia Farnocchia, l’Assessore al Municipio XI, Alberto Belloni e il Presidente dell’VIII Municipio, Amedeo Ciaccheri. Erano inoltre presenti il Presidente CSEN Lazio, Giampiero Cantarini, il Presidente del Panathlon Club Roma, Walter Borghino, il ceo dell’Accademia Romana d’Armi, Francesco Lodà e la dirigente Silvia Tomassetti