Roma Music Festival 2021, come partecipare al contest

17

roma music festival 2021

Sul sito dell’RMF regolamento e modulo d’iscrizione per accedere alle semifinali nazionali in programma il 17 e 18 settembre a Roma

ROMA – Il Roma Music Festival, il contest nazionale ideato da Andrea Montemurro, scalda i motori in vista delle fasi finali dell’edizione 2021. Dopo la pausa forzata dovuta all’emergenza-Covid, si riparte con una buona notizia: la riapertura e la proroga delle iscrizioni per tutti coloro che, superata la fase critica della pandemia, vorranno partecipare.

Il 17 e 18 settembre ci saranno le semifinali nazionali al teatro Duse di Roma, a dicembre la finalissima con una importante serata di gala alla presenza di personaggi della musica e dello spettacolo, in diretta televisiva nazionale.

Oltre al noto produttore Andrea Montemurro, patron del festival e attuale presidente dell’Associazione Nazionale Musicisti, metterà al servizio di tutti i concorrenti la sua competenza musicale il maestro Mario Zannini Quirini, direttore artistico del Roma Music Festival, famoso direttore d’orchestra che vanta collaborazioni con big della musica italiana e internazionale, nonché’ storico editore di brani interpretati da Marco Mengoni, Emma, Alessandra Amoroso, Antonello Venditti, Amedeo Minghi, Fedez e molti altri. Il tutto sarà impreziosito dall’ausilio fondamentale di Stefano Raucci, presentatore ufficiale e coordinatore del settore organizzativo, voce e volto noto di Radio Radio e Radio Radio TV. A dare supporto al comparto casting e comunicazione sarà Sabina Prati, nota agente di moda e organizzatrice di eventi e spettacoli di prestigio a carattere nazionale.

Nelle passate edizioni, dal Roma Music Festival hanno spiccato il volo artisti come Jacopo Ratini finalista al Festival di Sanremo 2010, David Papasidero finalista a X Factor nel 2011, Jandy protagonista dell’estate 2019 con il suo brano “My face” e tanti altri artisti ancora. Insomma, è questo il palcoscenico ideale per chi vuole farsi ascoltare seriamente.

“Abbiamo dalla nostra parte – dice il patron Andrea Montemurro-, l‘esperienza accumulata in questi 15 anni e uno staff che si avvale di importanti professionisti, tra i quali il maestro Mario Zannini Quirini, direttore artistico del Festival e grande scopritore di talenti. L’emergenza Covid ha ovviamente rallentato la macchina organizzativa, essendo il nostro un contest nazionale, ma adesso ripartiamo con rinnovato vigore e crediamo corretto riaprire le iscrizioni per dare la possibilità anche a chi non si era ancora iscritto di poterlo fare adesso, in piena serenità e senza le paure che potevano spingere qualche concorrente a rinunciare fino a qualche tempo fa”.

Band, autori, musicisti, interpreti e cantautori da tutta Italia potranno iscriversi fino al 30 luglio, compilando il modulo presente sul sito ufficiale www.romamusicfestival.com, dove è disponibile anche il regolamento. Chi vincerà potrà avere opportunità concrete di lavoro, una campagna di promozione artistica e un piano di comunicazione personalizzato. E non mancheranno altre sorprese e novità.