Rotolo con crema al cioccolato: la ricetta

Come ottenere questo dolce morbido e gustoso, di facile preparazione, magari utilizzando gli avanzi dell’uovo di Pasqua al cioccolato

A Pasqua le case si riempiono di uova di ogni forma e gusto, al cioccolato fondente, al latte o bianco, con nocciole, mandorle e aromi. Questo periodo di quarantena infatti ci obbliga a stare a casa e festeggiare senza amici e parenti, ma sicuramente non può impedirci il nostro tradizionale uovo di cioccolato.

Come sempre, però, si rischia di eccedere a tavola, con il risultato che non tutto venga consumato. Dunque, cosa fare degli inevitabili avanzi di cioccolato che rimangono per settimane in dispensa? Riciblog, il blog di Fondazione Bonduelle che aiuta a scoprire il lato smart della lotta allo spreco alimentare, presenta tre speciali ricette ispirate all’arte del riciclo in cucina per preparare dei lussuriosi dessert per tutti i palati.

La Pasqua è da sempre una celebrazione sentita dagli italiani e quest’anno verrà vissuta in maniera certamente più sobria” – afferma Federica Barabino, Responsabile della Louis Bonduelle Foundation per l’Italia – “Con queste ricette la Fondazione Bonduelle vuole quindi da un lato proporre un momento di svago alle persone che si trovano a casa e dall’altro non spegnere mai l’attenzione sull’importanza del non spreco alimentare”.

Rotolo con crema al cioccolato

Tra i dolci con cioccolato al latte delle uova di Pasqua, non può mancare il rotolo con crema al cioccolato. Fondazione Bonduelle propone questa ricetta gustosa e facile da preparare. E allora perché non approfittare degli avanzi di uova di Pasqua per provarlo?

Ingredienti

Per il pan di Spagna:

  • 4 uova
  • 120 gr. di zucchero a velo
  • 60 gr. di farina bianca
  • 60 gr. di amido di mais
  • sale (un pizzico)

Per la crema al cioccolato:

  • 400 ml di latte
  • 100 gr. di cioccolato fondente
  • 15 gr. di cacao amaro
  • 35 gr. di amido
  • 50 gr. di zucchero

Preparazione

Per preparare il Pan di Spagna

  • Mettete le 4 uova intere in una ciotola, aggiungete lo zucchero a velo e montate per una decina di minuti.
  • Incorporate la farina e l’amido di mais setacciati e amalgamate facendo sciogliere i grumi.
  • Versate il composto in una leccarda foderata con carta da forno e livellatelo.
  • Infornate a 200° per 5/6 minuti.
  • Estraete e appoggiate il Pan di Spagna su carta pellicolata, ricoprite la superficie con altra carta pellicolata, arrotolate e fate raffreddare.

Per la crema

  • Scaldate una parte del latte in una pentola.
  • In una ciotola setacciate il cacao e l’amido, e stemperate con il latte freddo rimasto.
  • Versate nel latte caldo il cioccolato fondente e fate sciogliere a fuoco basso mescolando per non fare attaccare al fondo.
  • Aggiungete lo zucchero e il composto preparato con il cacao, l’amido e il latte freddo.
  • Portate a bollore e mescolate finché la crema non si sarà addensata.
  • Fatela raffreddare.
  • Srotolate il Pan di Spagna e spalmate la superficie con la crema al cioccolato, lasciando per ogni lato un bordo di circa 2 cm. senza farcitura.
  • Poi, aiutandovi con la pellicola, arrotolate e lasciate in frigo un paio d’ore.
  • Prima di servire spolverate con zucchero a velo o con cacao.

Per rendere il Pan di Spagna più morbido, prima di farcire, si consoglia di inzupparlo leggermente con del latte o del liquore. Se preferite, potete preparare la crema facendo sciogliere metà cioccolato fondente e metà cioccolato bianco.