Sagra dei fichi e festa della Madonna a Monteleone di Roncofreddo

90

dolce fichi

Dal 10 al 12 settembre concerti, balli, giochi, tradizioni, camminate e prelibatezze a base di fichi, per l’evento più atteso del borgo Bandiera arancione del Touring Club Italiano

MONTELEONE DI RONCOFREDDO (FC) – Torna finalmente in grande stile la Sagra dei Fichi e Festa della Madonna a Monteleone di Roncofreddo (FC) che dopo aver dovuto annullare l’edizione del 2020 e aver realizzato nel 2021 una sagra a regime ridotto ritorna facendosi in TRE! Tre giorni di festa nel poetico e delizioso borgo che fece innamorare George Byron, a cui è intitolata la piazza principale.

La Sagra dei Fichi è una manifestazione dal sapore autentico, dedicata al pregiato frutto tipico della zona. I fichi di Monteleone sono infatti da sempre famosi per il loro impareggiabile sapore, tanto che la tradizione racconta come un tempo fossero utilizzati quale merce di scambio da parte dei trasportatori. e domenica 11 settembre grazie alle dolcissime mani dei volontari della Pro Loco si potranno gustare in vari modi: fichi freschi, strudel di fichi, crostata, torta rustica ai fichi secchi, focaccia fichi e prosciutto e tante altre golosità!

La sagra inaugura sabato 10 settembre alle ore 20:00 con una escursione notturna “Sentieri magici”, riservata a persone molto allenate e preparate, alla scoperta dei sentieri del territorio circostante. Un percorso di 10 km con 500 metri di dislivello di circa 4 ore. È richiesta, oltre ad una ottima preparazione, anche l’attrezzatura adatta per camminare al buio e in luoghi impervi e potenzialmente umidi e difficoltosi.

Nel frattempo in Piazza Byron sarà allestito l’angolo Aperifico, l’aperitivo della Terrazza del Dottore, dove gustare gustosi aperitivi accompagnati dai prodotti a base di fichi, e alle 21:00 concerto di musica anni 80-2000 con la Burraco & The Caldo band formato da Eugenio Idolo al basso, Marco Trombini alle tastiere, Marcello Masi alla batteria, Simone Gargiulo alla voce, Nicola Bussi alla chitarra, che sapranno far cantare animare e rallegrare la piazza come è giusto che in una festa sia.

Il giorno successivo domenica 11 settembre la festa si anima alle ore 12:00 con l’ormai famosa Ligaza in piazza solo su prenotazione via WhatsApp al 3472656225 o via mail monteleoneproloco@gmail.com; una lunga tavolata dove mangiare il cibo preparato a casa, chiacchierare bere un bicchiere di buon sangiovese.

Nel pomeriggio spazio ai bambini con i giochi di legno di una volta di Nonno Banter 57 che sapranno divertire bimbi e grandi allo stesso modo, il mercatino dell’artigianato e il famoso ed inimitabile gioco dei “rompiscatole”.

Alle ore 16 la festa popolare lascia spazio al rito religioso con la celebrazione della Santissima Messa e alla Processione per il paese con la statua della Madonna di Monteleone.

Alle ore 17.30 con il concerto dei Kissene Folk il seguitissimo gruppo di musica e balli popolari. Il repertorio spazia da brani originali, alle mazurke francesi, i vals ìmpari e le chapelloise, al repaseado portoghese, alcune gig irlandesi e brani popolari emiliano romagnoli. Armonie per corpo e mente vi faranno ballare in leggerezza.

Per tutta la giornata stand con delizie a base di fichi: fichi freschi, strudel ai fichi, crostata, torta rustica ai fichi secchi, focaccia fichi e prosciutto e tante altre sorprese…

Come da tradizione la festa termina il lunedì 12 settembre con la salsicciata offerta in Piazza e il concerto alle ore 20:30 dei Cantastorie di Romagna il gruppo folcloristico che sicuramente farà sorridere, cantare e ballare.

La Sagra dei Fichi è ad ingresso offerta libera ed è organizzata dall’attiva Pro Loco di Monteleone con il patrocinio del Comune di Roncofreddo, in collaborazione con Comune di Roncofreddo, Parrocchia di Monteleone, Circolo Acli, Parco del Farneto, Cervese Carni, Pro Loco di Roncofreddo e di tutti i Paesani. Info Monteleone Pro Loco pagina Facebook, 347 2656225