Salmo rinvia all’estate 2021 il concerto di San Siro

MILANO – Salmo rinvia all’estate 2021 il concerto di San Siro. L’annuncio è stato dato dallo stesso rapper sardo su Instagram. Il live milanese era in programma il 14 giugno e sarebbe stato preceduto da una tappa allo stadio comunale di Bibione il 9 giugno, anch’essa ovviamente spostata a nuova data. I dettagli relativi ai biglietti verranno comunicati nei prossimi giorni.

Sempre su Instagram Salmo ha anche lanciato un appello: “Fino al 2021 non ci sarà nessun live, nessun intrattenimento dal vivo. Così dicono, anche se ne dubito. Quindi lo stadio verrà, mi dispiace dirvelo, spostato all’estate 2021. Perché gli stadi si possono fare d’estate e il concerto dovremmo farlo questo 14 giugno, ma è impossibile, non ce lo permettono. Ci inventeremo qualcosa di sicuro. La cosa che mi da molto fastidio è che per molti i live i concerti non sono così importanti. È sbagliato perché è un lavoro, ragazzi, un lavoro come tanti altri, come fare il commesso, il parrucchiere, il calzolaio o il Capo dello Stato. È uguale, non è una gara a chi ha lavoro è più figo. Il lavoro è lavoro e va rispettato”.

E ancora: “Io ho 50 persone che lavorano per me ed è uguale per i miei colleghi. Anzi c’è chi ne ha di più, 100-150. Che facciamo? Senza il nostro tour, senza la musica dal vivo queste persone non lavorano. Io non voglio lasciare nella merda le persone che hanno creduto in me e che hanno lavorato per me. Io potrei fare l’ipocrita e non fare un cazzo per i prossimi quattro anni, ma non è giusto. Quindi uniamoci, inventiamoci qualcosa, per favore”.