Salvini, appello alla Azzolina: “La scuola si fa insieme”

MILANO – “Insegnanti precari buttati fuori dalle scuole dopo anni di lavoro, promozioni e “6 politico” per gli studenti senza neanche una valutazione, nuovi concorsi in piena epidemia, scuole paritarie in grande difficoltà, purtroppo ancora contagiati e deceduti tra il personale Ata, con le scuole ancora incredibilmente aperte. Chiediamo al ministro della Scuola di ascoltare gli insegnanti, i sindacati, gli studenti, le famiglie. La scuola si fa insieme”.

Lo ha scritto oggi, in un post su Facebook, il leader della Lega Matteo Salvini (foto), ex ministro dell’interno, rivolgendosi alla ministra dell’istruzione Lucia Azzolina (Movimento 5 Stelle).