Salvini: “Chi mi dice fascista è alla canna del gas”

ROMA – “Dare del fascista o del razzista a qualcuno significa non avere argomenti ed essere alla canna del gas e mi spiace per questo nervosismo. La politica fa la politica, lo sport fa lo sport”.

Così il ministro Matteo Salvini intervenendo a ‘Non è l’Arena’ di Massimo Giletti su La7 risponde alle accuse del presidente del Coni Giovanni Malagò sulla riforma del Coni che il governo vuole varare.

“Se tante parti dello sport si lamentano – continua Salvini – occorre il cambiamento anche lì, non solo al governo”.