Salvini: “La Francia non insulti e accolga, il prossimo barcone andrà a Marsiglia”

Matteo Salvini #chiudiamoiportiROMA – “Il mio comportamento sull’immigrazione è inaccettabile? Il governo francese la smetta di insultare e apra i suoi porti, gli italiani hanno già accolto (e speso) anche troppo. Prossimi barconi? Destinazione Marsiglia”.

Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini replicando alle critiche della portavoce del governo francese, Sibeth Ndiyaye, che in un’intervista televisiva sul caso Sea Watch ha affermato che l’Italia “non è un Paese indegno”, ma il comportamento del vicepremier e ministro dell’Interno italiano, Matteo Salvini, sulla questione dei migranti “non è accettabile”.