Salvini risponde a Berlusconi: “La dittatura? Una sciocchezza”

MILANO – “Io certe sciocchezze le lascerei dire ai burocrati di Bruxelles e ai frustrati di sinistra. Chi parla di rischio dittatura in Italia non ha ben presente che l’Italia sta bene”.

Lo ha detto Matteo Salvini (foto), ministro dell’Interno e vicepremier, replicando alle parole di Silvio Berlusconi a margine della sua visita a Eicma, il salone delle due ruote di Milano.

“Mi dispiace che Berlusconi usi le parole che di solito usano i Renzi, le Boldrini e gli Juncker”, ha concluso Salvini.