Santino Spinelli commendatore della Repubblica, è il primo rom con questo titolo

ROMA – Santino Spinelli, in arte Alexian, musicista famoso e ambasciatore della cultura romani nel mondo è diventato commendatore della Repubblica, nominato dal presidente Mattarella. E’ il primo rom a conseguire questo titolo.

“Un sentito ringraziamento al Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella per la nomina a Commendatore della Repubblica Italiana. Dedico questo prestigiosissimo riconoscimento a tutto il mio popolo , soprattutto ai giovani rom e sinti”. Così Santino Spinelli ha commentato l’importante conferimento.

Questo riconoscimento si aggiunge alla Cittadinanza Onoraria del Comune di Laterza (Taranto), alla carica di Ambasciatore dell’Arte e della Cultura Romanì nel Mondo conferitagli dall’International Romani Union e ai numerosi riconoscimenti. Nato a Pietrasanta nel ’64 ma residente a Lanciano in Abruzzo, Santino, in arte Alexian, ha due lauree e una grande passione per la musica trasmessa anche ai suoi tre figli, con i quali è in concerto in tutto il mondo.

È fondatore e presidente dell’associazione culturale Thèm Romanò (mondo romanò). Tra i tanti incarichi quello di rappresentante per l’Italia, al ‘parlamento’ dell’Unione Internazionale Romaní e di presidente di FederArteRom. Si legge la sua firma, sotto la poesia “Auschwitz” sul monumento alle spalle del Bundestag a Berlino dedicato alla memoria del genocidio di Sinti e Rom durante il nazismo, inaugurato il 24 ottobre 2012 alla presenza del capo di Stato tedesco e di Angela Merkel.