A tu per tu con la showgirl Chiara Esposito: l’intervista

130

Modella, ballerina, personaggio tv, ha recitato anche in un episodio de “Il Commissario Montalbano” e partecipato a “Temptation Island”

chiara esposito 12-feb-2019_DSC09920 (1)

ROMA – Modella e showgirl, Chiara Esposito è nata a Catania il 9 aprile 1998, ma vive a Roma. Dopo aver conseguito il Diploma liceo artistico con specializzazione dell’indirizzo Design del Tessuto/Arredamento, attualmente é una studentessa universitario del  primo anno della facoltà “Scienze dell’educazione e della formazione”. Nel 2016 ha partecipato alla finale nazionale concorso di bellezza Miss Italia (classificandosi al sesto posto), dopo aver vinto le fasce di Miss Sicilia e Miss Eleganza.  Appassionata di danza sin da piccola, nel 2006 ha vinto il campionato italiano di danza caraibica; é stata ballerina professionista e ufficiale di Cecilia Gayle. Il pubblico ha imparato a conoscerla nel ruolo di “Professoressa”, il quiz preserale targato Rai Uno e condotto da Carlo Conti, Fabrizio Frizzi e Flavio Insinna, a cui ha preso parte per due anni. Nel 2019 ha partecipato al reality Temptation Island Vip con il fidanzato Simone Bonaccorsi, che ha vinto il titolo di più bello d’Italia.  Chiara é stata ospite a “Vieni da Me”, “La Prova del cuoco”, “La Corrida”, “Tale e Quale Show” e ha recitato una piccola parte nell’episodio “Un covo di vipere” de  “Il Commissario Montalbano” su Rai Uno; é stata protagonista di diversi spot pubblicitari su Rai Uno.

Chiara Esposito fa parte dell’organizzazione del The Mac Live Management di Antonio Moccia. Nei de “L’Opinionista” La abbiamo incontrata per farci raccontare direttamente le sue esperienze. Ecco cosa ci ha detto.

Hai un passato da ballerina professionista: parlaci della tua passione per la danza

Il mio amore/passione non si scorda mai: ho cominciato a muovere i primi passi nel mondo della danza all’età di 5 anni! Una passione che tutt’ora mi accompagna nonostante non più a livello agonistico. Non ho mai amato il tutù e le scarpette di classico, ma ho sempre amato tacchi, paillettes e abiti poco sobri pieni di glitter e frange: non potevo non praticare latino americano e caraibico! Ritmi veloci, energici, divertenti…molto affini al mio carattere”.

chiara esposito

Come é stato il tuo debutto televisivo?

“Il mio debutto lo definirei “una piacevolissima sorpresa”. È stato tutto molto veloce.. terminati gli studi superiori, ho partecipato al casting e voilà, eccomi tutti i giorni in preserale in Rai ad affiancare il mitico Fabrizio Frizzi. Non potevo chiedere di meglio! 19 anni e già accanto a grandi della televisione italiana…impegno, costanza e fortuna!”.

Cosa hai imparato dall’esperienza di Temptation Island?

“Temptation Island è una realtà diversa da quella a cui sono solita a vivere, ma per me è stata un’esperienza formativa: ho imparato che non è impossibile staccare il cellulare per 20 giorni. Ho imparato a saper tenere a bada le emozioni. Ho capito che si deve esser pronti per iniziare un percorso del genere…morale: lo rifarei con piacere, con un po’ meno spensieratezza e molte più consapevolezze!”.

Faresti un altro reality o un giorno ti piacerebbe condurlo?

“Beh direi non è nei miei progetti al momento partecipare ad un altro reality, devo ancora riprendermi dal primo (ah ah). Direi piuttosto che qualora si presentasse l’occasione, sarà messo sotto valutazione e poi si prenderà una decisione. L’idea di condurlo invece, senza tanta esitazione, mi affascina!”.

Hai recitato ne “Il Commissario Montalbano”: come ti vedi nel ruolo di attrice?

“Diventare attrice è l’ambizione alla quale miro da anni! Nonostante sia stato un ruolo non principale mi ha fatto vedere aspetti della recitazione che solo sul set puoi osservare: ho adorato tutto questo! Ho confermato a me stessa che questo è il lavoro che avrei voluto fare!”.

foto chiara espositoModella, ballerina, personaggio tv: in quale ruolo ti identifichi di più?

“Ho iniziato a lavoricchiare a 16 anni come modella nella mia amata Sicilia. È stato il mio lavoro e tutt’oggi collaboro con brand con campagne pubblicitarie. Ma se dovessi definirmi in un modo direi “personaggio”…non mi basta posare, ho bisogno di esprimere concetti, intrattenere, ballare…ho bisogno di dinamicità”.

Hai qualche nuovo progetto televisivo e non a cui stai lavorando o che vorresti realizzare?

“È stato un anno particolare per ovvi motivi a tutti conosciuti: molti progetti sono stati rallentati, altri rimandati, altri ancora cancellati. C’è qualcosa in cantina che freme di poter uscire…vediamo cosa ci aspetto in questo nuovo anno!”.

Cosa consiglieresti a chi vuole muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo?

“Bisogna saper parlare. Lo dico perché ho una chiara consapevolezza in questo: prima di partecipare a Miss Italia nel 2016, ho frequentato un’accademia dello spettacolo a Catania. Trovo incredibile il potere della buona comunicazione..si può dire tutto nel modo giusto! Lo spettacolo non è la moda: ciò che scinde le due cose è questa, la preparazione”. Specializzarsi in un solo ramo della tv, e studiarci sopra!”.

Sei seguitissima sui social: quale é il messaggio che vuoi comunicare attraverso essi?

“Mi diverto troppo su Instagram! Oltre che una piattaforma lavorativa (collaboro con diverse agenzie/brand), per me è una community! Mi piace condividere con chi mi segue stralci della mia quotidianità: cosa mangio a cena, come mi alleno, cosa studio, con chi sono. Chiedo pareri e do consigli…un modo divertente di tenersi in contatto!”.

La famiglia ti ha sempre sostenuto nelle tue decisioni?

“Se c’è qualcuno a cui devo dire “grazie” è sicuramente la mia famiglia. Mi hanno sempre sostenuta sotto ogni punto di vista: psicologico, economico e affettivo. Mamma, papà e la piccola Asia sono i miei primi “fan”, mi danno molta forza. Non sempre magari condividiamo idee, ma c’è grande rispetto. Mi reputo una ragazza molto fortunata ad averli nella mia vita”.