“Stasera al Museo. Nel segno delle donne” programmazione di Settembre

16
Trio Gynaika

Al Museo Bagatti Valsecchi torna la programmazzione di “Stasera al Museo. Nel segno delle donne” con tre nuovi appuntamenti

MILANO – Dopo la pausa estiva riprende al Museo Bagatti Valsecchi la programmazione di Stasera al Museo. Nel segno delle donne, il palinsesto di eventi ideato dal Conservatore Antonio D’Amico con l’obiettivo di accogliere il pubblico non solo per ammirare le collezioni permanenti della storica casa museo, ma anche per assistere a concerti dal vivo e rappresentazioni teatrali, facendo rivivere lo spirito della dimora accogliente e vivace pensata a fine Ottocento dei fratelli Fausto e Giuseppe Bagatti Valsecchi.
La rassegna di quest’anno celebra lo spirito femminile e anche gli eventi di settembre rendono omaggio alle donne e alle loro emozioni: ospiti del Salone d’Onore sono due concerti, uno a cura di Accademia Operando, realizzato in collaborazione con OttavaNota, l’altro con la direzione artistica di Stelia Doz vede protagonista il Trio Gynaika, dove la musica spazia tra i secoli. Lo spettacolo teatrale, grazie alla collaborazione con il Teatro della Cooperativa, porterà in scena la brillante comicità di Ippolita Baldini, che racconta le contraddizioni di una giovane donna, in cui non sarà difficile ritrovarsi, in un monologo autobiografico.

Domenica 11 settembre il Museo si riempie di musica grazie all ’Accademia Operando, diretta da Franesco Lanzillotta, Bruno Taddia e Christian Schmitz. La serata, in collaborazione con OttavaNota, si intitola Euterpe: incanto e musica e propone un viaggio nell’affascinante e coinvolgente repertorio operistico italiano e alle emozioni che da sempre è capace di trasmettere. Tormenti, lacrime, amori, gesti eroici, sacrifici: questa è la lirica, manifesto della voce di molte donne e campionario senza tempo dell’universo femminile. Il programma presenta un repertorio che abbraccia due secoli di musica, con brani dal Don Pasquale di Donizetti, dall’Historie du Soldat di Stravinskij, dall’italiana in Algeri di Rossini, e la serenata di archi di Dvorak.

Mercoledì 21 settembre sarà la volta del Trio Gynaika, composto da Domenica Bellantone all’arpa, Dania Carissimi alla chitarra e Chiara Di Muzio al pianoforte. Un trio tutto al femminile, dove gli strumenti a corda fanno da padroni, in un ensemble unico, aperto a sperimentazioni e contaminazioni artistiche. Omaggio al ‘900 è il tema della serata, che prevede musiche di Nino Rota, Joaquìn Turina, Màximo Diego Pujol e Teresa Procaccini, accompagnati dalla voce recitante di Lucia Vasini che quest’anno ha accompagnato con grande coinvolgimento tre serate. Il concerto è organizzato in collaborazione con Serate Musicali e vede la direzione artistica di Stelia Doz.

L’ultimo appuntamento di settembre è mercoledì 28, con lo spettacolo teatrale di e con Ippolita Baldini dal titolo Mia mamma è una marchesa, prodotto da Teatro della Cooperativa. l’attrice comica, reduce dai successi di Zelig, porta in scena un monologo brillante e ironico declinato tutto al femminile con la collaborazione alla regia di Camilla Brison. La protagonista della pièce, Roberta, si trova ad affrontare il logorio del mondo contemporaneo, il disagio esistenziale, le complicazioni della carriera professionale, il desiderio di fuga: tutte tematiche con cui gli spettatori simpatizzano, grazie anche a un’interpretazione dal ritmo incalzante. Ippolita Baldini sarà nuovamente ospite del Museo a novembre, con un’altra avvincente avventura autobiografica.

Orari

Ogni appuntamento inizia alle ore 19:30, con accesso alle 18:30 per visitare liberamente il Museo. Gli appuntamenti del 20, 27 novembre e 4 dicembre si svolgono alle 16:00 a Museo aperto al pubblico.

Biglietti

Ingresso al Museo con spettacolo/concerto gratuito: 15 €, ridotto 12 € per i soci dell’Associazione Amici del Museo Bagatti Valsecchi. Nelle date del 20, 27 novembre e 4 dicembre, ingresso al Museo con concerto gratuito 12 €, ridotto 9 € per i soci dell’Associazione Amici del Museo Bagatti Valsecchi.

Prenotazione obbligatoria