Stella di Natale: origini, significato e leggenda

240

stella di natale

Originaria del Messico, la Stella di Natale é simbolo di purezza e buon auspicio ma anche di amore e fiducia verso il prossimo

C’é una pianta che più di ogni altra rappresenta le festività natalizie: si tratta dell'”Euphorbia pulcherrima” o “Poinsettia” o semplicemente Stella di Natale.

Non tutti sanno però che questa pianta ornamentale viene da un Paese tropicale e ha una storia molto antica. É, infatti, originaria del Messico, dove, allo stato selvatico, può raggiungere anche un’altezza fra i due e i quattro metri. Gli Aztechi la utilizzavano come pianta decorativa per abbellire i loro templi e la adoravano come simbolo di vita nuova, in onore dei guerrieri caduti in battaglia; era simbolo di purezza e di buon auspicio per il futuro.

Un concetto che è stato ripreso dalla tradizione Cristiana che rivede nella forma delle sue foglie la stella di Betlemme e vuole che la pianta sia regalata come augurio di felice Natale e sereno anno nuovo. Il colore rosso vivo delle foglie si lega al colore del sangue di Gesù versato sulla croce per redimere i peccati dell’uomo.

L’origine della Stella di Natale è raccontata in diverse leggende. Una storia azteca narra che questa pianta dalle foglie rosse fosse il risultato di un’infelice storia d’amore e, in particolare, del sangue uscito dal cuore spezzato di una dea azteca.

Un’altra leggenda racconta che in un piccolo villaggio messicano viveva una bambina di nome Altea. Giunse la notte di Natale e tutti andarono in chiesa con un piccolo dono per Gesù”. Solo Altea rimase a casa perché non aveva nulla da donargli, quando all’improvviso le apparve un Angelo. “Perché sei così triste?” chiese l’Angelo alla bambina. “Perché non ho nulla da portare a Gesù!” rispose Altea. Allora l’angelo le disse: “Tu hai una cosa molto importante da donare a Gesù: il tuo amore. Raccogli le frasche che crescono ai bordi della strada e portale in chiesa. Vedrai, il tuo dono sarà il più bello di tutti.” Altea fece come le aveva detto l’Angelo, andò in chiesa e depose un mazzo di frasche davanti all’altare. Mentre la bambina pregava le frasche si trasformarono in una pianta meravigliosa con foglie verdi e rosse: era nata la Stella di Natale! Da allora la stella di Natale ha acquisito il nome simbolico di “Flores de Noche Buena”, il fiore della Notte Santa, diventando così la pianta natalizia per antonomasia.

Nel linguaggio dei fiori regalare un stella di Natale significa augurare buon auspicio, giovinezza, rinnovamento, salute. La stella di Natale simboleggia, però, anche l’amore e la fiducia verso il prossimo.