Superenalotto: cala la raccolta nel 2020, quanto vale il primo jackpot 2021

93

superenalotto

ROMA – Effetto Covid anche sul SuperEnalotto, che nel 2020 ha provato a resistere agli stop forzati e al lockdown ma ha inevitabilmente registrato un calo della raccolta: 1,1 miliardi di euro, come riporta Agipronews, il totale di SuperEnalotto e SuperStar dell’anno appena concluso, che corrisponde a un -30%. Un segno meno dovuto allo stop delle estrazioni, ferme dal 21 marzo e ripartite il 5 maggio 2020.

Nell’ultimo anno il mese record è stato gennaio, quando le giocate fra SuperEnalotto e SuperStar hanno raggiunto i 124 milioni di euro ed è stato centrato il premio di prima categoria: lo storico “6” realizzato il 28 gennaio ad Arcola (La Spezia) da 67 milioni di euro, primo Jackpot in Liguria nella storia del gioco. Il “6” si è, poi, concesso il bis il 7 luglio, con 59 milioni di euro finiti a Sassari. L’attuale Jackpot, invece, è di 87,2 milioni di euro, primo premio in Europa e terzo al mondo.