Taxi: sindacati, revocato lo sciopero del 20 e 21 luglio

28

TaxiROMA – L’assemblea nazionale dei sindacati dei tassisti, riunitasi oggi, ha deciso di revocare lo sciopero previsto per il 20 e 21 luglio a causa della crisi di governo.

“La conclamata crisi di governo in atto, con la quale risultano interrotti i lavori del Parlamento ed in particolare della Commissione industria della Camera dei Deputati, dove dovrebbe essere affrontata la questione della riforma del comparto taxi – spiegano i sindacati – si è ritenuto opportuno revocare il fermo nazionale del servizio. In attesa di sviluppi relativi all’attuale situazione di crisi i rappresentanti del comparto torneranno a riunirsi nei prossimi giorni, al fine di mantenere alto il livello di attenzione sull’approvazione dell’articolo 10 del Ddl concorrenza, e valutare eventuali nuove forme di protesta con la proclamazione di un nuovo sciopero”.