Tg2, sostanziale tenuta degli ascolti nel 2019

ROMA – “Nel raffronto 2018/2019 i dati di ascolto del Tg2 segnalano una sostanziale tenuta: come sottolineato dalla nota dell’azienda c’è una flessione dello 0,6% alle 20,30 e dello 0,9% alle ore 13”. A precisarlo è una nota del Tg2, in cui si sottolinea che “si tratta di numeri molto diversi da quelli proposti da chi confonde gli ascoltatori con lo share, perché si tratta di nozioni totalmente diverse”.

Il Tg2 segnala anche “alcuni fatti positivi come la creazione e la crescita dell’edizione delle 8,30 che nel mese di dicembre è salita al 3.11% rispetto a 2.53% di novembre e il successo di Tg2 Post che nell’ultimo periodo (dal 30 /12 2019 al 10 /01/2020) è salito al 4,17%. Ancora da registrare l’incremento dell’edizione delle 18,15 che nell’avvio dell’anno in corso fa registrare uno share di 4.99% a fronte di un 4.06% dello stesso periodo dello scorso anno”.

“Tra i motivi di soddisfazione” il Tg2 cita “la crescita e la qualità delle sue rubriche che si confermano in molti casi leader di ascolto della rete (Tg2 Italia; Costume e Società; Medicina 33; Si Viaggiare; Tutto il Bello; Eat Parade; Tg2 Weekend; Tg2 Motori; Tg2 Divino; Achab Libri; Mizar; Cinematinè; Dossier; Storie e Tg2 Post)”. Cresce anche la presenza della testata sui social media, che registrano un aumento di contatti e follower.