“The rap game Italia”, il primo docu talent italiano sul mondo del rap, dal 24 febbraio in esclusiva su RaiPlay

77

ROMA – E’ su RaiPlay il primo docu talent sul mondo del rap. Il format internazionale, distribuito da A&E Television Networks e prodotto da YAM112003, già alla quinta stagione negli Stati Uniti e nel Regno Unito, sbarca in Italia per raccontare il percorso di sei ragazzi, tutti tra i 18 e i 30 anni, con un grande potenziale musicale da esprimere e che vogliono sfondare come rapper. I protagonisti di The rap game Italia, dal 24 febbraio in esclusiva su RaiPlay, si confrontano, si allenano e si sfidano per prepararsi alla prova finale quando dovranno convincere tre icone della scena rap, Capo Plaza, Roshelle e Wad, e assicurarsi il prestigioso premio.

I fan del rap potranno quindi trovare sulla piattaforma il primo show italiano interamente dedicato al genere musicale che domina le classifiche e che tanto piace ai giovani.

I protagonisti vivono per un mese nello stesso loft, condividendo oltre agli spazi anche studio, prove, storie personali ed emozioni. All’inizio di in ogni puntata, si preparano per affrontarsi a suon di barre. La sfida viene lanciata dai 3 giudici, o dall’eventuale ospite, che valutano il lavoro fatto e stilano una classifica provvisoria che evidenzia l’impegno e la qualità del lavoro dei giovani rapper. Nessuno viene eliminato e tutti hanno la possibilità di misurarsi nella sfida finale. Solo il rapper migliore però può vincere il prestigioso premio in palio: un’esclusiva collaborazione musicale con il producer Ava.

Le varie sfide hanno come cornice diversi contesti urbani, tutti legati all’iconografia tipica del genere ma anche al contenuto delle sfide stesse. Locali underground, spazi industriali dismessi, strade di periferia oppure terrazze eleganti e lounge bar. Il tutto fotografato con un realismo che coniuga cura per l’immagine e capacità di emozionare. In ognuna delle otto puntate previste inoltre sono presenti anche ospiti del panorama rap fra cui Anna, Emis Killa, Ensi e Nerone che, esprimendo il loro personale punto di vista, danno consigli e sostegno ai ragazzi. In ogni puntata, con back stories dedicate, verranno approfondite le storie e i desideri dei giovani partecipanti.

I protagonisti del docu talent si potranno conoscere meglio attraverso The rap game Italia- Extra, uno short format che porta il pubblico dentro il Loft dove i 6 concorrenti vivono. Così tra scherzi, momenti di crisi, riflessioni di gruppo, consigli e confronti i ragazzi racconteranno come il rap li abbia aiutati a trovare una direzione e uno scopo nella vita.