Tiassisto24 lancia il nuovo servizio ‘HelpMulte24’

ROMA – Tiassisto24 è al fianco dei Driver ormai da più di 5 anni con la piattaforma tecnologica di micro-servizi basata su Artificial Intelligence/Machine Learning per la gestione dei veicoli come scadenze, multe, prodotti assicurativi, autoriparazioni e pagamenti. La piattaforma denominata “Driver Services Platform” permette la configurazione modulare e scalabile di soluzioni end-to-end per i canali B2C, B2B2C e B2B mediante una infrastruttura di API e soluzioni white label per incrementare la fidelizzazione dei propri clienti riducendo il time to market.

L’App Tiassisto24, usata da oltre 45000 utenti, ha funzionalità di reminder per scadenze di legge come bollo, revisione e assicurazione ma aiuta a gestire anche le manutenzioni ordinarie e straordinarie dando la possibilità di attivare e gestire un appuntamento con le oltre 550 officine del network dislocate in tutta Italia. L’utente dopo esser stato avvisato della scadenza, attraverso l’App potrà completare i pagamenti utilizzando l’area dedicata autorizzata anche ai servizi PagoPA e assolvere i pagamenti prima di incorrere in morosità, il tutto con facilità e in mobilità.

Da oggi sarà presente anche Elliot all’interno dei servizi mobile. Un algoritmo basato su Intelligenza Artificiale (AI) all’interno del nuovo servizio denominato HelpMulte24. Un Innovativo progetto di automazione dei processi che permette una ricercata e naturale esperienza di conversazione con un’Intelligenza Artificiale, basato sullo Stack tecnologico di Google Cloud Platform dedicato al “natural and rich conversational experiences”. Tempi duri per i driver a causa delle numerose sanzioni che vengono emesse nei loro riguardi. Le giunte comunali di tutta Italia stanno tappezzando le città e le autostrade di autovelox e super autovelox. Ogni anno in Italia si registrano oltre 13 milioni di multe emesse.

In questa atmosfera tesa Tiassisto24 ha creato un servizio ad hoc per chi vuole sapere velocemente se la propria multa è legittima oppure no. HelpMulte24 è il servizio che vuole dare supporto ai Driver dando loro la certezza sulla legittimità o meno delle sanzioni a loro carico, e alle amministrazioni pubbliche che ricevono costanti richieste di verificare i verbali emessi. Sarà sufficiente scattare una foto con il proprio smartphone ed Elliot saprà indicare se la multa è dovuta e quindi va pagata, oppure c’è la possibilità di effettuare un ricorso. In caso di ricorso sarà la rete di esperti ad avviare tutte le procedure necessarie.

Esistono molti vizi di forma ricorrenti che rendono le multe illegittime. Tra i più frequenti menzioniamo: le multe per divieto di sosta sono illegittime se non ci sono aree di parcheggio gratuite. La multa per divieto di sosta è contestabile se il parchimetro non è attrezzato per il pagamento tramite POS. La multa per eccesso di velocità è contestabile se l’apparecchiatura atta al rilevamento non è sottoposta a verifiche periodiche di funzionalità e taratura entro l’anno. In caso di cellulare alla guida la multa è illegittima se non vi è stata contestazione immediata o se vi è uno stato di necessità.

Il servizio HelpMulte24 è stato generato non solo per i Driver della community di Tiassisto24, ma anche per soddisfare le richieste dei canali B2B2C, come la partnership con FMI (Federazione Motociclistica Italiana) che offrirà anche ai suoi motociclisti professionisti e amatoriali l’App brandizzata con il nuovo servizio “driver-centric” di Tiassisto24. Infine lo sviluppo dell’infrastruttura tecnologica di HelpMulte24 è stato realizzato anche per interfacciarsi con soluzioni corporate già esistenti tramite il protocollo API che vogliono incrementare i loro servizi, infatti la soluzione platform-to-platform ha già prodotto delle partnership di rilievo con aziende italiane e internazionali che verranno annunciate a breve.

“In Tiassisto24 abbiamo fatto un percorso di sviluppo in cui siamo passati dall’aggregazione di funzioni all’automazione dei micro-servizi end-to-end in ottica “driver centric”. Con il lancio di HelpMulte24 inauguriamo la nuova generazione di funzionalità basate su Intelligenza Artificiale e API che ci permetteranno di scalare non solo nel canale consumer ma anche nel mercato B2B dei grandi player del settore assicurativo, automotive e della mobilità. Con il raggiungimento di questa importante milestone siamo felici di aver realizzato un pilastro importante della nostra vision, ovvero quella di creare valore per ogni community di driver”, dice Michele Romagnoli, Founder & CEO di Tiassisto24.