Torta di mele: come preparare la ricetta, consigli

 

torta mele arancia

Come ottenere la torta di mele: un dolce classico, goloso, facile da preparare e adatta a ogni momento della giornata

Siete in casa in osservanza delle nuove direttive emanate dal Governo recanti disposizioni per contenere e contrastare la diffusione del Coronavirus e cercate una ricetta adatta per tutta la famiglia? Allora questo articolo fa al caso vostro: vi sveleremo tutti i segreti della torta di mele.

La torta di mele è uno dei dolci tra i più classici. Facile da preparare, semplice, golosa, profumata, soffice, leggera, perfetta per ogni momento della giornata, dalla colazione alla merenda. Intramontabili sapori che rievocano ricordi di famiglia. Accanto alla ricetta classica la cucina italiana propone tantissime altre varianti di torte di mele. Ecco per voi una ricetta, gentilmente fornita dalla Locanda dei Giorgi di Rovegno (GE).

Prima però vorremmo svelarvi qualche piccolo accorgimento per ottenerne la migliore versione possibile. Innanzitutto si consiglia di optare per mele acide e al contempo dalla consistenza solida: le Golden Delicious potrebbero fare al caso vostro. Secondo consiglio: gli albumi andrebbero sempre montati a neve e incorporati successivamente al resto degli ingredienti. Per ultimo, la cottura: per i primi 20 minuti di cottura il forno non andrebbe mai aperto, per nessun motivo.

Ingredienti

  • 4 mele
  • 1 limone
  • 300 gr farina
  • 190 gr zucchero semolato
  • 3 uova
  • 100 gr burro
  • 1 bustina lievito per dolci
  • burro e farina per lo stampo

Preparazione

  • Sbucciate le mele tagliatele a dadini e irroratele col succo di limone
  • In una terrina mescolare la farina con 150 gr zucchero e la scorza del limone
  • Sgusciare le uova sbatterle leggermente e aggiungerle al composto
  • Fate sciogliere il burro in un pentolino e versatelo a filo sul composto amalgamando sempre bene
  • Aggiungere il lievito e le mele
  • Imburrate e infarinate uno stampo di 24 cm,versatevi l’impasto e spolverizzate con lo zucchero rimasto
  • Cuocere in forno già caldo a 200 gradi per circa 30/35 minuti controllando lavoro cottura con uno stecchino