Totti su Zaniolo: “Stop ai paragoni con me. La Roma potrebbe cederlo”

ROMA – Francesco Totti e Nicolò Zaniolo, il passato e il presente della Roma. Con l’ex capitano che però non scommette su un futuro a lungo giallorosso per il giovane talento. “Spero possa rimanere il più a lungo possibile alla Roma, anche se per me non sarà così. Potrebbero venderlo, da qui a giugno può succedere di tutto. Se andrà in Premier? Sarà una decisione della società”, spiega Totti parlando a Radio Radio.

A rispondergli, indirettamente, è tuttavia proprio Zaniolo che al britannico Daily Mail dribbla così le domande su un futuro in Inghilterra: “Sarebbe facile dire ‘sì, perché no’, ma non sarei io! A dire la verità, di recente ho baciato la maglia della Roma e voglio baciarla ogni volta che faccio un gol!”.

Riguardo ai continui raffronti con Totti, Zaniolo ricorda come l’ex capitano sia “una vera leggenda del calcio. Il paragone è una motivazione in più per dare il meglio ogni giorno”. E sul parallelismo tra i due si è soffermato lo stesso Totti: “Io per il suo bene smetterei di fare paragoni. Se continuerà così, e spero lo faccia, meriterà tutto quello che il calcio può riservare. Cerchiamo di lasciarlo crescere, è ancora giovane”.