Il tradimento secondo Teresa Mannino [VIDEO]

teresa mannino

Perché la donna scopre il tradimento al primo indizio? E perché l’uomo, invece, nemmeno se ne accorge? Scopritelo con Teresa Mannino

Il tradimento, si sa, é un argomento difficile da affrontare. Ma raccontato, con ironia, da Teresa Mannino, può anche far spazio a un sorriso in una valle di lacrime. Nel video l’attrice siciliana, portata al successo da Zelig, ci parla in maniera velata anche della sua esperienza personale. E sottolinea alcune differenze tra tradimento maschile e tradimento femminile.

Le donne, a suo parere, tradiscono meno e comunque fanno in modo che gli uomini non se ne rendano conto o comincino a sospettare qualcosa quando la storia col terzo é già finita. Gli uomini, invece, sono plateali, facili da sgamare per tutta una serie i comportamenti: dall’abbigliamento al rapporto col cellulare…ma queste differenze scopritele voi guardando il video.

Laurata in filosofia, siciliana di Palermo, Teresa Mannino studia alla scuola europea di recitazione del Teatro Carcano di Milano. Dopo vari corsi e stage, si scopre cabarettista e comincia a lavorare in radio, conducendo una puntata della trasmissione “Due di notte” su Radio 2, e nel locale milanese Zelig e successivamente al programma notturno “Zelig Off”, poi in prima serata con “Zelig Circus” dalla stagione 2007-2008. l’11 ottobre 2009, insieme a Checco Zalone, presenta il “Checco Zalone Show”, dal Teatro Ariston di Sanremo.

Dal 14 gennaio 2013 conduce la nuova edizione di “Zelig Circus” con Michele Foresta, subentrando a Claudio Bisio e Paola Cortellesi. Dal 6 aprile entra nel cast di “Altrimenti ci arrabbiamo”, nuovo show di Milly Carlucci su Rai 1, dove ricopre il ruolo di giudice. Nel 2014 torna alla conduzione di “Zelig”, per la settima puntata con Gerry Scotti. Nel marzo del 2016, viene trasmesso, in prima serata su Rai 5, il suo spettacolo “Sono nata il ventitré”, all’interno del ciclo La scena è donna, registrato al Teatro Nuovo di Milano. Nell’edizione 2016 torna a “Zelig” come comica

Al cinema la ricordiamo con “Amore, bugie & calcetto”, ” La fidanzata di papà”, “Meno male che ci sei”, “A Natale mi sposo, “Ex – Amici come prima!”. A teatro con “Mamma che ridere!”, Terrybilmente Divagante”, il citato “Sono nata il ventitré” e “Sento la terra girare”.