Twitter limita l’account di Libero: Fontana, “La libertà di stampa è un valore non negoziabile”

58

MILANO – “Twitter ha limitato l’account del quotidiano milanese Libero. La libertà di manifestare il proprio pensiero e la libertà di stampa sono valori non negoziabili e che mai, in uno stato democratico e di diritto, possono essere messi in discussione. Ricordo una frase di Thomas Jefferson: “Dove la stampa è libera e tutti sanno leggere, non ci sono pericoli”, oggi dobbiamo porci la domanda se “tutti coloro che sanno leggere possono limitare la libertà di stampa, di espressione, di opinione”. Sicuramente i fatti di cronaca di questi ultimi giorni riaccendono in maniera forte il tema delle libertà digitali e il ruolo di editori delle aziende che gestiscono i social network. Una nuova sfida per il diritto, una nuova tutela per le libertà individuali”.

E’ quanto afferma il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana (foto), esprimendo “la mia personale vicinanza al direttore Pietro Senaldi, al fondatore Vittorio Feltri e a tutti i giornalisti di Libero”.