Ucraina: Casellati, “Fare di tutto per una soluzione diplomatica”

19

ROMA – “Siamo di fronte alla prova più difficile dalla fine della Seconda guerra mondiale. Il Parlamento italiano, come tutti i nostri parlamenti, ha espresso ferma condanna contro l’invasione dell’Ucraina che sta causando una gravissima crisi umanitaria. Bisogna fare di tutto per favorire una soluzione diplomatica e per ottenere, nel più breve tempo possibile, il cessate il fuoco. Non possiamo ignorare tanta tragedia”.

Lo afferma il presidente del Senato, Maria Elisabetta Casellati (foto), intervenendo alla Conferenza dei presidenti dei Parlamenti dell’Unione europea in corso a Brdo in Slovenia.