Ucraina, Di Maio a colloquio con Lavrov: “Serve dialogo, non aggressioni”

46

ROMA – Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha avuto un colloquio telefonico con il collega russo Lavrov. Riaffermando il sostegno all’integrità territoriale e alla piena sovranità dell’Ucraina, fa sapere la Farnesina, Di Maio ha espresso pieno sostegno alle attività negoziali in corso, sottolineando la priorità di una ricerca di soluzioni sostenibili basate sull’attuazione degli Accordi di Minsk.

Al contempo, il ministro ha sottolineato che eventuali azioni aggressive nei confronti dell’Ucraina avrebbero conseguenze gravi, evidenziando l’esigenza di segnali di distensione per un dialogo costruttivo.