Una famiglia russa e una famiglia ucraina porteranno la croce alla Via Crucis con Papa Francesco

18

foto papa francescoCITTA’ DEL VATICANO – Tra le famiglie che parteciperanno il venerdì santo al Colosseo alla Via crucis con papa Francesco ci sono anche “una famiglia ucraina e una famiglia russa”, che porteranno insieme per un tratto la croce. La sala stampa vaticana ha pubblicato oggi l’elenco delle famiglie che porteranno la croce nelle 14 stazioni della Via crucis che inizia venerdì prossimo alle 21.15 all’Anfiteatro Flavio. In occasione dell’attuale anno della famiglia – Amoris laetitia – il pontefice argentino ha affidato ad un gruppo di famiglie la stesura delle meditazioni, e sono 14 famiglie che porteranno la croce nel corso delle stazioni che rievocano la Via crucis di Gesù.

Questo l’elenco: una coppia di giovani sposi; una famiglia in missione; una coppia di sposi anziani; una famiglia con 5 figli; una famiglia con un figlio con disabilità; una famiglia che gestisce una casa di accoglienza; una famiglia che affronta la malattia; una coppia di nonni; una famiglia con figli adottivi; una donna con figli che ha perso il marito; una famiglia con un figlio consacrato; una famiglia che si confronta con la perdita di un figlio; una famiglia ucraina e una famiglia russa; una famiglia di migranti. Le meditazioni per ogni stazione, sottolinea la nota vaticana, sono ispirate al percorso di vita di ciascuna famiglia. Dopo due anni di pandemia, quest’anno la Via Crucis torna nella cornice tradizionale del Colosseo.