Una pistola e munizioni trovate in mare a Vibo Valentia

mare Vibo Valentia

Al largo del litorale vibonese i carabinieri trovano armi nascoste sott’acqua: indagine per identificare chi ha usato il mare come nascondiglio per munizioni a 10 metri dalla battigia

VIBO VALENTIA ‒ Trovati nascosti nei fondali marini di Vibo Valentia una pistola e una grande quantità di munizioni. I carabinieri subacquei stavano effettuando un controllo nella frazione vibonese di Bivona. A una profondità di circa due metri sono state trovate una pistola, 48 cartucce calibro 12 e 147 cartucce per arma da fuoco di vario calibro. Si indaga per identificare i responsabili. La scoperta è stata effettuata dai sub dell’Arma di Messina, nell’ambito di un’attività coordinata dalla Compagnia carabinieri del capoluogo.