Unicredit valuta tutte opzioni strategiche, no cda straordinari

32

MILANO – “Nell’ambito della propria attività ed in coerenza con il Piano Strategico 2022-2024”, Unicredit “continua a valutare tutte le opzioni strategiche disponibili e non mancherà di tenere informato il mercato di qualsiasi sviluppo concreto.

E’ quanto precisato da un portavoce “in relazione alle indiscrezioni apparse su alcuni organi di stampa” su un interesse nei confronti di Banco Bpm. “Precisiamo altresì – viene aggiunto – che non è stata convocata alcuna riunione straordinaria del Consiglio di Amministrazione”.