Vaccinazioni contro il Covid, Zingaretti: “Giornata simbolica ma non dobbiamo abbassare la guardia”

32

ROMA – Il segretario del Pd Nicola Zingaretti (foto) è intervenuto per commentare le prime vaccinazioni contro il Covid che sono state effettuate ieri, 27 dicembre, allo Spallanzani. Zingaretti ha parlato di “giornata di speranza” e “giornata simbolica”, invitando però a non “abbassare la guardia” perché “ci aspettano ancora mesi in cui dovremo combattere”:

“È solo l’inizio della fine, il giro di boa. Il nostro pensiero va a chi non ce l’ha fatta, alle vittime del virus e a chi in questo momento combatte contro la malattia. A loro, e agli operatori della sanità va dedicata questa vittoria della scienza. Il vaccino dovrà essere distribuito a tutti in forma libera e gratuita, è un bene universale. Per ottenere dei risultati milioni e milioni di persone andranno vaccinate, bisognerà dare il via a una campagna di massa che arriverà alle persone tra qualche mese. Per questo continuiamo a seguire le regole di sicurezza. Ci aspetta ancora una lunga battaglia”.