WindTre, partnership con Enjoy per device ricondizionati

20

ROMA – WindTre arricchisce il proprio portafoglio di prodotti tecnologici all’insegna della ecosostenibilità. Sono infatti disponibili nei negozi alcuni modelli di smartphone ricondizionati, grazie alla partnership con Enjoy, azienda specializzata in questo settore. La scelta di un device ricondizionato è particolarmente vantaggiosa, poiché consente una riduzione del prezzo del normale costo di vendita e contribuisce ad un risparmio anche in termini di emissioni di CO₂ rispetto ad uno di nuova produzione. Lo smartphone viene sottoposto ad una serie di test preventivi, quindi rigenerato e sanificato.

Inoltre supera un’attenta ispezione hardware e software finale che ne certifica la conformità rispetto agli standard qualitativi di mercato. Per Fabrizio De Lorenzo, Head of Mobile & Home Devices di WINDTRE, “Dopo il lancio delle ECO-SIM, questa iniziativa rappresenta un ulteriore passo avanti nel rendere più green le proposte commerciali di WINDTRE. Un’opportunità in più per fornire ai clienti un servizio di qualità e attento all’ambiente”.

È possibile acquistare gli smartphone rigenerati a rate, in abbinamento alle offerte mobile di WINDTRE, oppure con pagamento in un’unica soluzione. In entrambi i casi, sono previsti 12 mesi di garanzia. Per ulteriori informazioni sulle proposte WINDTRE e sui modelli disponibili, si può visitare il sito: https://www.windtre.it/offerte-smartphone/smartphone-ricondizionati/.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’impegno generale di WINDTRE per la sostenibilità. L’azienda ha definito un piano con importanti obiettivi sociali ed ambientali, concreti, misurabili e integrati nel business. In ambito ‘green’, ad esempio, è stato tracciato un ambizioso traguardo di riduzione delle emissioni di CO2, già diminuite di quasi un terzo alla fine del 2021 con la volontà di azzerarle entro il 2030, oltre a una serie di soluzioni a supporto della ‘twin transition’, la transizione verde e digitale.