Zaki: “Grazie a tutti gli italiani che mi hanno sostenuto negli ultimi due anni”

26

BOLOGNA – “Ciao, voglio dire grazie a tutti gli italiani che mi hanno sostenuto negli ultimi due anni”. Lo scrive, in un tweet sul suo account, Patrick Zaki, lo studente egiziano da poco scarcerato dopo essere stato in carcere per quasi 2 anni.

In un altro messaggio, Zaki si rivolge “alla mia università che mi ha fatto sentire amato e sostenuto in tutto questo. Vi devo molto e sono per sempre orgoglioso di essere uno di Unibo. Non vedo l’ora di tornare”.