Zingaretti lancia ‘Italia semplice’: investire nei dipendenti pubblici e ridefinire gli Enti locali

ROMA – Investire sulla qualità dei dipendenti pubblici, ridefinire gli ambiti degli enti locali, riformare la giustizia amministrativa. Sono le tre priorità del piano ‘Italia semplice’ che il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, presenta sul suo blog su Huffington post con l’obiettivo di “disboscare la selva normativa che stritola l’Italia, accelerare le procedure, accorciare e rendere certi i tempi per la realizzazione delle opere, sia nell’ambito del privato che in quello pubblico”.

Un piano in 3 punti con “una poderosa azione di semplificazione che serve alle imprese, per dare loro slancio e per attrarre investimenti”.

“Il dramma dell’Italia fragile – afferma Zingaretti – che in questi giorni abbiamo davanti agli occhi ci ripropone questa urgenza: impossibile costruire un Paese più sicuro, se non ci sono strumenti che garantiscano di realizzare le opere pubbliche e chiudere i cantieri in tempi umani”.