Zingaretti presenta la campagna di comunicazione “Vaccino. Può avere effetti desiderati”

26

ROMA – “Dobbiamo parlare con le persone in buona fede che ancora non hanno fatto il vaccino. Con loro vogliamo ragionare, non con gli estremisti no-vax che usano la violenza. Sono orgoglioso della mia Regione dove siamo oltre il 75% di vaccinati. Nel Lazio oggi abbiamo raggiunto 4 milioni di cittadini completamente immunizzati, siamo una delle Regioni europee con il più alto tasso di vaccinazione. Dobbiamo dire grazie agli italiani che stanno portando il Paese fuori dalla pandemia e convincere gli indecisi. Per questo partiamo con la grande campagna di comunicazione “Vaccino. Può avere effetti desiderati”, con cui, a partire dai social, vogliamo mostrare scene di vita quotidiana nella quale possiamo essere liberi di vivere senza il Covid. Attività sportive, incontri tra nonni e nipoti, feste tra amici. È la libertà che vogliamo riconquistare e c’è un solo strumento per riuscirci: il vaccino. Chi ha ancora dei dubbi non deve avere paura. È il messaggio di speranza che vogliamo lanciare”.

Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti (foto).