Caporalato: Poletti, “Il parlamento approvi rapidamente la legge”

Giuliano PolettiROMA – Per contrastare il fenomeno del caporalato il governo “ha fatto quello che doveva fare” ed ha “chiesto al Parlamento di agire il piu’ rapidamente possibile”. Lo ha affermato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, a margine della presentazione dell’accordo “Crescere in digitale” tra ministero, Coldiretti e Google.

“Credo che il Parlamento debba e possa arrivare a concludere la legge il piu’ rapidamente possibile”, ha ribadito Poletti, facendo notare che comunque l’esecutivo non e’ stato “ad aspettare”: “Stiamo facendo un lavoro molto positivo con i ministeri dell’Agricoltura e dell’Interno e le Regioni” per contrastare il caporalato “in modo sistemico e permanente”.

“Ma la legge – ha aggiunto – e’ parte della risposta che va data e non l’unica soluzione al problema”, che va affrontato con la collaborazione di tutti, istituzioni, parti sociali, associazioni, volontariato.