Cleveland Cavaliers nella storia, i record dei campioni NBA 2016

Battuti i Warriors in gara 7 per 93 a 89. Strepitoso LeBron con 27 punti, decisivo Irving

Cleveland-Cavaliers-nba-champions-2016
Cleveland-Cavaliers-nba-champions-2016

OAKLAND – I Cleveland Cavaliers battono i Warriors nella gara – 7, (93-89) e conquistano il titolo di campioni NBA 2016 proprio nella tana dei Golden State.

Si tratta del primo titolo nella storia e prima vittoria nello sport professionistico USA da 52 anni ovvero da quell’anno dove conquistarono il titolo Nfl, era 1964.

I record dei Cleveland Cavaliers

Tra gli altri record unici annoveriamo quello di aver per la prima volta recuperato da un 1-3 nei primi quattro incontri. A questo aggiungiamo il fatto che dal 1978 nessuna squadra ha vinto gara 7 quando ha giocato fuori casa. In quell’occasione gli eroi furono i Washington Bullets contro i Seattle Supersonics.

Il match contro i Golden State

La gara viene subito annoverata tra le 10 partite più belle ed equilibrate della storia NBA, decisa da un tiro da tre di Irving tra i migliori con 26 punti, uno in meno di LeBron. La squadra del Golden State Warriors ci ha messo del suo nel favorire la rimonta avversaria, basti pensare al magro bottino di appena 13 punti in 12 minuti.

Quest’ultimo aveva promesso il titolo due anni fa, quando dopo aver ottenuto i primi due anelli della sua carriera, voleva tornare a casa. Mancavano 111 secondi alla fine, quando il campione ha fatto la differenza spaccando in due la sfida contro i Warriors e portando ai Cleveland la prima volta da campioni NBA.

LeBron James ha dominato la serie delle finale, anche quando Steph Curry sembrava aver portato i suoi alla vittoria con un 3-1. LeBron ha segnato non solo 27 canestri, ma ottenuto anche 11 rimbalzi e 11 assist, vincendo a pieni voti la sfida personale dunque con Stephen Curry.