FIM-Fiera Internazionale della Musica dal 26 al 28 maggio a Erba (CO)

Parte la 5° edizione dell’evento dedicato alla musica: grandi ospiti, showcase, seminari, laboratori, consegne di premi

FIM 2017

ERBA (CO) – É tutto pronto per la Quinta Edizione di FIM – Fiera Internazionale della Musica. In programma a LarioFiere (Erba – CO) venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 maggio 2017.

Una tre giorni attesissima non solo per il cartellone di ospiti, ma anche per la concentrazione di incontri e momenti di confronto incentrati sul mondo della musica e dei musicisti.

Gli ospiti:

Arthur Brown, David Knopfler, David Jackson, David Cross, Almemegretta. Davide Van De Sfroos, Patrizio Fariselli, Max Casacci, Omar Pedrini, Rockin’1000. Marianne Mirage, Corrado Rustici, Dado Moroni, Mario Lavezzi, Dario Baldan Bembo. Popi Minellono, Kaballà, Rigo Righetti, Jumbo, Delirium I.P.G, Tino Tracanna. Pino Jodice, Giuliana Soscia, Marcello Bonanno, Floraleda Sacchi e molti altri.

FIM:

È un villaggio musicale che coinvolge musicisti espositori, palcoscenici, seminari, aree di incontro, studi televisivi, emittenti radiofoniche ed eventi collaterali. Un laboratorio di respiro nazionale e internazionale, che contempla tutti gli aspetti legati al mondo della musica. Formazione, comunicazione, produzione, cultura, business e divertimento. Dalla vendita del vinile alle nuove possibilità offerte dallo streaming. Dalle interviste con i big alla produzione di strumenti musicali, alla direzione di studi di registrazione.

CASA FIM, il salotto centrale in diretta streaming:

Sarà il cuore di FIM, dove Jocelyn Hattab, Giulia Iannello e Piero Chianura incontreranno con il pubblico i principali ospiti e assegneranno i FIM Awards.

Importante anche lo spazio offerto al mondo della musica colta, dalla classica alla contemporanea, fino al jazz. Programmi di insegnamento della musica popular nei conservatori con i direttori del Conservatorio di Milano e il Conservatorio di Como. Concerti visual con il pianista Alessandro Marangoni. Arpa contemporanea con Floraleda Sacchi. Pianoforte a quattro mani con il Duo di Nicoletta e Angela Feola. Progetti di classica per le nuove generazioni con il giovane direttore d’orchestra Matthieu Mantanus.

Si parlerà anche dell’orchestra “speciale” La Nota In Più, del violino di seta e altri materiali rivoluzionari con Luca Alessandrini. Produzione di web creator (youtuber) con Filadelfo Castro e Stefano Longoni. Percussioni elettroniche con Leo Di Angilla. Pianoforte modern-classical con Marcello Bonanno. Nutrito lo spazio jazz con colonne italiane come Tino Tracanna, Pino Jodice, Giuliana Soscia, Dado Moroni e Gaetano Fasano, coinvolti in incontri sui loro strumenti – dal sax alla fisarmonica, dal piano alla batteria.

I contest organizzati per i musicisti:

FIM Rock Contest che selezionerà le tre proposte più interessanti tra le oltre 150 iscritte. Il PAE (Premio Autori Emergenti) che ne premierà uno tra gli oltre 200 iscritti. Il VIC che selezionerà il miglior Videoclip Italiano tra i 180 iscritti. Premi in borse di studio (ACEP-UNEMIA) da spendere all’interno del FIM e prodotti offerti dai partner tecnici RCF e Zoom. Il FIM Dj Contest, all’interno del quale gareggeranno dal vivo 12 dj selezionati tra un centinaio di iscritti.

Biglietti:

Biglietto intero giornaliero: € 12.00. Il biglietto dà diritto all’accesso in fiera, ad assistere a tutti gli showcase, gli incontri, le conferenze, gli eventi e i seminari.

Abbonamento 3 giorni: € 30.00. Accesso all’area expò, a tutti i concerti, a tutti gli eventi culturali e a tutti i seminari.

INFO: http://www.fimfiera.it/ e http://www.lariofiere.com/