Magistratura e rappresentanza di genere: se ne parla con Boschi, Boldrini e Orlando

ROMA – Sarà il saluto della Presidente della Camera, Laura Boldrini, ad aprire il convegno “Magistratura e rappresentanza di genere – Proposte per un sistema elettorale orientato all’equilibrio tra i sessi”, martedì 4 luglio, alle ore 15, nella Sala del Mappamondo di Palazzo Montecitorio.

Dopo l’intervento introduttivo di Donatella Ferranti, Presidente della Commissione Giustizia della Camera, prenderanno la parola Maria Elena Boschi (foto), Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, con delega in materia di pari opportunità, Ercole Aprile, Presidente della VI Commissione e del Comitato per le pari opportunità del Consiglio superiore della magistratura, Eugenio Albamonte, Presidente dell’Associazione nazionale magistrati, Carla Lendaro, Presidente dell’Associazione donne magistrato italiane, Linda Laura Sabbadini, statistica ed esperta di studi di genere.

Moderatrice sarà la giornalista Elisa Anzaldo. Alle 17 si svolgerà una tavola rotonda con Marilisa D’Amico, ordinaria di diritto costituzionale Università degli studi di Milano, Massimo Luciani, ordinario di diritto costituzionale Università degli studi “La Sapienza” di Roma, Maria Masi, avvocata, componente del Consiglio nazionale forense, Maria Rosaria San Giorgio, magistrata, componente del Consiglio superiore della magistratura. Conclusioni del Ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Moderatore sarà il giornalista Dino Martirano. L’appuntamento sarà trasmesso in diretta webtv.