Programma di governo M5S-Lega: critiche dall’opposizione, oggi il voto online

Programma di governo M5S-Lega: critiche dall'opposizione, oggi il voto onlineDure le critiche per il nuovo Programma di Governo M5S-Lega, ma i leader dei due partiti proseguono nel loro operato. Nonostante le preoccupazioni in ambito Nazionale ed Internazionale, la volontà unanime resta quella di dare un Governo al Paese

C’è grande agitazione nel quadro politico odierno. Giunti infatti ad una bozza definitiva del Programma di Governo, i due leader Matteo Salvini e Luigi Di Maio, attenderanno il giudizio finale del Presidente della Repubblica Mattarella. E rimane inoltre il nodo per la scelta del candidato Premier del Paese.

A questo proposito nessuna notizia trapela da Matteo Salvini, intervistato in occasione della sua presenza a Monza, presso la casa dell’imprenditore Sergio Bramini, che oggi sarà sottoposto allo sfratto.

Il nascente programma reca il titolo: “Contratto per il Governo del Cambiamento”. Oggi online, sul sito del M5S, per la votazione telematica da parte dei grillini; e nei gazebi in piazza per i leghisti.

Ma mai come in questo caso, era stata posta tanta attenzione verso il programma di un nuovo governo. I punti d’incontro della XVIII legislatura vedono infatti, la preoccupazione di molti. Non solo da parte dei leader europei, ma anche da parte del partiti all’opposizione in Italia. Gli stessi che criticano aspramente la volontà di collaborazione tra due forze politiche opposte, in realtà sono autori di uno spaccamento all’interno di un partito, un tempo, unanime.

E probabilmente non sarà impresa semplice far funzionare la convivenza tra i due partiti giallo-verde, ma quantomeno meritano un’opposizione coscienziosa da parte dei “rivali”. Non pessimistica, e disfattista già verso le sole intenzioni di un programma che, per altro, deve ancora essere messo in atto. Di fatto, bisogna dirlo, mai c’era stata tanta chiarezza e trasparenza in merito ai punti esposti dal Programma. E già poterne fruire liberamente rappresenta un chiaro segno di lealtà verso il popolo. Che i giudizi in merito siano positivi o negativi, bisogna riconoscere loro una grande forza di volontà per mandare avanti il Governo italiano.

La risposta dei leader:

Di contro alle critiche Salvini si è detto soddisfatto dell’operato nella recente diretta Facebook. In quell’occasione ha ribadito i concetti fondamentali del nuovo programma di governo. Il leader del Carroccio ha prontamente risposto alle dure critiche dei giornali nazionali ed internazionali. Ed ha respinto inoltre le crescenti preoccupazioni in ambito europeo: “Se nei salottini dove hanno deciso che i nostri figli devono vivere di precarietà e di paura sono preoccupati, vuol dire che stiamo facendo qualcosa di giusto”.

Lo stesso Di Maio in occasione del voto di oggi, rispetto al nuovo contratto di Governo, ha manifestato la sua soddisfazione: “È il risultato di due forze politiche opposte, ma che operano insieme per favorire l’interesse del popolo italiano”. E invita i cittadini a prendere visione del contratto e sentirsene parte. Un messaggio positivo e realmente lanciato verso il Governo del cambiamento.