Renzi: “Il 2016 anno della ripartenza per il settore immobiliare”

Matteo RenziROMA – “Il 2016 sarà l’anno della ripartenza per il settore immobiliare in Italia. I primi segnali già ci sono: via le tasse sulla prima casa, i mutui +97%, incentivi energetici e bonus immobili. Ma è necessario che il pubblico liberi energie e risorse”. Lo dichiara, sulla sua pagina Facebook, il presidente del consiglio, Matteo Renzi (foto).

“Un piccolo esempio – aggiunge il premier – è quello dei Fari, oggi inutilizzabili, che abbiamo messo a gara in Italia. Dalla Puglia alla Calabria, dalla Sicilia alla Toscana, 11 fari di proprietà dello Stato italiano, che li concederà in affitto fino a 50 anni, saranno recuperati, valorizzati e restituiti all’immenso patrimonio paesaggistico del nostro Paese. 39 proposte di riqualificazione arrivate da più settori: territorio, associazioni ambientali, investitori, anche dall’estero. Un altro passo per riscoprire le meravigliose risorse che questo Paese ha nascoste in ogni angolo del territorio. Riaccendiamo la luce sull’Italia che ha smesso di piangersi addosso e ce la vuol fare. E – conclude – liberiamo le risorse pubbliche bloccate, a cominciare dagli immobili abbandonati”.