Roma, ladri seriali di moto: arrestate due persone

carabinieriROMA – Due incalliti ladri di moto romani, di 33 e di 54 anni, sono stati arrestati questa mattina dai Carabinieri della Stazione di Roma Monteverde Nuovo perché destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

In totale, per il momento, sono tre i furti a loro addebitati. L’indagine lampo, iniziata ad agosto, dopo un primo episodio di furto di moto, verificatosi nei pressi di via Ramazzini, attraverso indagini di natura tecnica, accertamenti tradizionali nonché riconoscimenti fotografici e ricognizione di persona, ha consentito ai Carabinieri di documentare la responsabilità dei due malviventi anche in ordine ad altri due furti di moto di valore (BMW, KTM e TMAX) in via Revoltella.

Il loro “modus operandi” era consolidato: i due dopo essersi avvicinati al mezzo, ne forzavano il bloccasterzo in pochi secondi, riuscendo a dileguarsi per le vie limitrofe e portare con se la moto spenta, a volte a piedi e in alcuni casi trainata con un’altra moto.

Le indagini proseguono al fine di verificare se i soggetti siano responsabili di ulteriori episodi verificatisi nella Capitale, nonché acclarare altre responsabilità su complici al momento rimasti sconosciuti.