“O’ Sanghe”, il ritorno di James Senese e Napoli Centrale

James Senese e Napoli CentraleNAPOLI – James Senese è un artista che non ha bisogno di presentazioni. La sua musica, la sua storia personale, lo fanno per lui. In quasi cinquant’anni di musica ha attraversato trasversalmente la canzone leggera italiana, il funk-jazz, il grande cantautorato. E’ una leggenda vivente, colui che ha dato uno dei primi ingaggi all’indimenticabile Pino Daniele, con cui collaborerà e avrà amicizia vera sino al suo ultimo giorno.

“O’ Sanghe”, che uscirà il 29 aprile, è un nuovo orizzonte su cui si volge lo sguardo del sassofonista partenopeo, mai fermo due volte nello stesso posto. All’interno del disco tutti i riferimenti artistici che hanno fatto grande la sua musica, con una rinnovata carica espressiva. Funk, blues, venature jazz, e tanto mediterraneo, tanta Napoli nelle melodie, nelle storie raccontate; vita, lavoro, lotte quotidiane per la sopravvivenza, amore, fede. In “O sanghe” c’è groove da vendere, come solo James sa. Annunciate anche le prime date del tour di “O’ Sanghe”:

30 APRILE – CATANIA – TEATRO METROPOLITAN

1 MAGGIO – REGGIO EMILIA – PIAZZA MARTIRI DEL 7 LUGLIO

14 MAGGIO – NAPOLI – CLUB PARTENOPEO

5 LUGLIO – ROMA – ROCK IN ROMA

23 LUGLIO CAPODISTRIA – PIAZZA CARPACCIO

20 AGOSTO JESOLO – PIAZZA AURORA