“Se permetti non parlarmi di bambini!”, dal 29 settembre in Italia

Il film che ha travolto il pubblico argentino, arriva nelle sale cinematografiche italiane

se-permetti-non-parlarmi-di-bambini

Sarà proiettato in Italia, sul grande schermo, a partire dal 29 settembre. “Se permetti non parlarmi di bambini!”, la divertentissima commedia distribuita da Microcinema, che ha conquistato l’Argentina.

Ha già ottenuto infatti un risultato straordinario, riscuotendo un grandissimo successo sin dal primo weekend di uscita, con 100.000 spettatori, per raggiungere un totale di oltre mezzo milione di persone.

Diretta da Ariel Winograd, vede protagonista la bellissima attrice  di fama internazionale Maribel Verdú con Diego Peretti, considerato unanimemente dalla stampa estera uno dei migliori interpreti argentini, e un’eccezionale Guadalupe Manent, un’autentica rivelazione, per la prima volta sul grande schermo.

Incentrata sulla stravagante storia d’amore tra Gabriel (Diego Peretti) e Vicky (Maribel Verdú) la commedia fresca, divertente, coinvolgente, oltre che ricca di spunti di riflessione, racconta le peripezie che il povero innamorato deve affrontare per nascondere alla sua musa di avere una figlia, Sofia (Guadalupe Manent). Vicky, infatti, odia letteralmente i bambini.

Il film propone tematiche attuali come la scelta di avere o meno figli, o il rapporto tra figli e genitori separati, interpretate tuttavia in modo leggero, ma con spunti di riflessione interessanti tra una risata e l’altra.

SINOSSI

Gabriel è separato da quattro anni. La sua vita è tutta dedicata a sua figlia di 8 anni, preferisce infatti riservare tutte le sue energie alla piccola Sofia, tanto che si rifiuta persino di avere una relazione sentimentale. Questo rapporto viene scosso dall’arrivo di Vicky, che fu, un tempo, amore platonico di Gabriel e che ora è diventata una donna bellissima e indipendente.

Sembra essere una storia d’amore perfetta, ma lei ha un’unica esigenza: non vuole assolutamente bambini. Così, quando Vicky chiede a Gabriel se ha figli, lui non ha il coraggio di dirle la verità.

Da quel momento, la sua vita diventa parecchio complicata, piena di bugie e sotterfugi. Basti solo pensare che prima di ogni appuntamento con Vicky, Gabriel fa piazza pulita in casa, di tutti gli oggetti di Sofia e nasconde ogni dettaglio che possa far nascere il sospetto della sua presenza; ovviamente non appena Vicky va via, ogni cosa torna al proprio posto, in modo che Sofia non si renda conto di nulla. Ma fino a quando Gabriel riuscirà a gestire questa stravagante situazione?