“Strippando”, il 15 maggio a Roma secondo appuntamento per gli amanti del fumetto

Mostra di disegni sulle canzoni di Gerardo Casiello, i cartoni della Warner Bros. e un omaggio ad Andrea Pazienza

locandina STRIPPANDO 15 maggio 2016ROMA – Domenica 15 maggio 2016 – dalle ore 10 alle 19, presso i locali dell’Associazione Culturale ‘La Farandola’ (via Pietro Romualdo Pirotta, 95), a Roma il secondo appuntamento di “Strippando – Un mondo di fumetti da collezionare”, evento che darà l’occasione agli appassionati di fumetto di incontrarsi, trovare pezzirari, completare le proprie collezioni, conoscere collezionisti, autori ed editori, visionare film, partecipare a dibattiti sul collezionismo e sul mondo del fumetto, ritrovare quindi la gioia di una passione che spesso non ha un luogo dedicato in cui esprimersi. ‘Strippando’, organizzato dall’Associazione Culturale ‘La Farandola’, si avvale del coordinamento artistico del giornalista e scrittore Luca Raffaelli, dell’appassionata collaborazione del collezionista Bruno Monetti e del giornalista Renato Pallavicini e si svolgerà tutti i mesi, una domenica al mese.

Il secondo appuntamento di domenica 15 maggio, vedrà l’inaugurazione della Mostra con i disegni originali di Bambi Kramer, Riccardo Mannelli, Stefano Argentero, Pierdomenico Sirianni, Amedeo Nicodemo, Laura Scarpa e Zerocalcare realizzati per le canzoni dell’album di Gerardo Casiello, “Alcuni piccoli film” e i video ad esso correlati diretti da Giuseppe Giannattasio. Il programma della giornata inizierà con la proiezione no-stop, fino alle 15:00, dei classici della Warner Bros. presentati da Renato Pallavicini dal titolo “Mi è semblato di vedere un caltone”, con i migliori cartoni animati di Gatto Silvestro, Titti, Speedy Gonzales, Bugs Bunny, Wile Coyote e Beep Beep in versione italiana. Alle ore 15:00 appuntamento con Gerardo Casiello, Riccardo Mannelli, Amedeo Nicodemo, Laura Scarpa, Pierdomenico Sirianni, Stefano Argentero e Giuseppe Giannattasio. Alle ore 17:00 l’incontro “Sessant’anni di Andrea Pazienza” con Mariella Pazienza e Luca Raffaelli.

gerardo casiello locandina finestra“Una passione – sottolinea Raffaelli – è sterile, inutile e smorta, se non la si condivide. Figuriamoci se poi si parla di fumetto: quest’arte così giovane e dalla storia così turbolenta e appassionante, è un mondo dalle diramazioni infinite. “Strippando” permette finalmente al mondo del collezionismo di ritrovarsi a Roma dopo tanto tempo. Anche in questo caso, collezionare vuol dire cercare, sfogliare, documentarsi e quindi smuovere la passione per soddisfarla e poi volare in alto, tra le nuvole… dei fumetti, ovviamente!”.

All’interno della manifestazione è previsto un punto ristoro.

INFO – Per maggiori informazioni bibliofarandolafumetto@gmail.com – facebook strippando – cell. 331 2822212 / 347 6674620 – Ingresso contributo associativo: 2 euro. Ingresso libero fino a dieci anni.