Viaggi: 10 destinazioni emergenti del 2018 che affascinano gli italiani

Viaggi: 10 destinazioni emergenti del 2018 che affascinano gli italianiViaggi, CartOrange ha individuato le mete che affascinano gli italiani: “I viaggiatori ricercano sempre di più esperienze fuori dal comune”

I consulenti CartOrange hanno individuato le mete che affascineranno gli italiani nel corso dell’anno. Sudafrica destinazione top. La Russia dei mondiali di calcio è tutta da scoprire. Il Vietnam è la meta emergente per la gastronomia. La Valletta a Malta sarà capitale europea della cultura.

Una vacanza attiva ma allo stesso tempo rilassante, destinazioni lontane dal turismo di massa ma comunque sicure e attrezzate. E poi esperienze autentiche, a contatto con la natura e la cultura dei luoghi, con un interesse spiccato per le tradizioni culinarie. Sono queste le caratteristiche del “viaggio perfetto” per gli italiani secondo CartOrange.

La più grande azienda italiana di consulenti di viaggio. La prima a portare in Italia queste figure specializzate proprio nel conciliare tutte le esigenze e i desideri dei viaggiatori confezionando vacanze su misura, personalizzate in ogni aspetto.

Ecco quindi le dieci mete emergenti secondo i dati CartOrange:

  • Sudafrica: la natura e i vini che non ti aspetti. È la destinazione top 2018 perché offre esperienze molto varie, dall’avvistamento della fauna alle e degustazioni enogastronomiche.
  • Bali (Indonesia). Sport e tradizioni a contatto con i popoli locali. È tra le mete di tendenza del 2018 per la possibilità di fare turismo attivo ma allo stesso tempo rilassante.
  • Thailandia: romanticismo in primo piano. È in questa top ten perché gli italiani la apprezzano ormai da anni per il suo “lusso accessibile”.
  • Canada: natura incontaminata e un carnevale alternativo. È una meta emergente soprattutto per chi ricerca una natura incontaminata ma vuole anche scoprire un Paese con un indice di benessere elevato.
  • Islanda: paesaggi da film e relax nelle sorgenti calde. Considerata per anni fuori dalle rotte più battute, sta vivendo un momento di grande scoperta da parte dei turisti, ma rimane ancora la meta ideale per chi ricerca una vacanza lontano dalla civiltà, a contatto con la natura.
  • Namibia: nel deserto, sotto le stelle. Spicca fra le destinazioni africane perché sicura e accessibile. Offre molto dal punto di vista naturalistico.
  • Vietnam: profumi, colori e street food. È la meta emergente del 2018 per la gastronomia, la natura incontaminata e le popolazioni accoglienti.
  • Russia: un Paese ancora tutto da esplorare. La Russia è una destinazione affascinante e sconosciuta a molti. I mondiali di calcio 2018 possono essere un ottimo momento per scoprire questo paese.
  • Aruba: un concentrato di esperienze diverse. Aruba è un’isola dalle molte facce: un lato caraibico con Eagle Beach, spiaggia tranquilla e non affollata, e un lato coloniale con la capitale Oranjestad.
  • Malta: a tutta cultura. Fra le destinazioni top 2018 non poteva mancare quella dove si trova la capitale europea della cultura designata per quest’anno: Malta, con La Valletta.