Agnolotti del plin, la ricetta in tv: ecco quando su Canale 5

Questa sera torna a Striscia la Notizia la rubrica sui “Capolavori Italiani in cucina”. Ospite il chef Ugo Alciati

agnolotti al tovagliolo
Agnolotti di Lidia al tovagliolo. Chef Ugo Alciati, Guido Ristorante presso Tenuta di Fontanafredda – Serralunga d’Alba 12050

Questa sera a Striscia la notizia, in onda su Canale 5 alle ore 20.35 la rubrica “Capolavori italiani in cucina” curata dal giornalista enogastronomico Paolo Marchi (fondatore nel 2005 insieme a Claudio Ceroni di Identità Golose) è dedicata allo chef piemontese Ugo Alciati e ai suoi Agnolotti del plin. Dal 1962 il piatto, nella versione chiusa con il celebre pizzico di mamma Lidia, è immancabile nel menù del ristorante Guido, situato all’interno della Villa Reale nella riserva bionaturale di Fontanafredda, a Serralunga d’Alba (Cuneo).

Oggi gli agnolotti, saldati uno per uno con un pizzicotto, il famoso “plin”, sono il simbolo della cucina della famiglia Alciati, il cui locale è stato uno dei protagonisti della storia della ristorazione italiana moderna: «C’è stata un’evoluzione in questi anni per cercare dove possibile di migliorare e rendere più contemporanea non solo questa ricetta, ma anche le altre della nostra tradizione» racconta lo chef.

In questa puntata Ugo Alciati propone gli agnolotti in due versioni: quella condita con il sugo di arrosto e quella al tovagliolo, ovvero serviti su un tovagliolo di cotone o di lino che, spiega lo chef, «serve ad asciugare l’acqua in eccesso che darebbe fastidio e permette di assaggiare l’agnolotto in purezza totale».

La ricetta completa degli Agnolotti del plin, così come le altre della rubrica di Paolo Marchi, è consultabile sul sito di Striscia la notizia (www.striscialanotizia.mediaset.it).