Alitalia: via libera dall’Ue ai ristori per 24,7 milioni

40

BRUXELLES – “La Commissione Ue ha approvato un aiuto di 24,7 milioni di euro stanziato dall’Italia per compensare Alitalia per gli ulteriori danni subiti a causa della pandemia di coronavirus”: così l’antitrust Ue in una nota. “La misura approvata oggi consente all’Italia di compensare ulteriormente i danni diretti subiti da Alitalia tra novembre e dicembre 2020 a causa delle restrizioni” del coronavirus, ha detto la commissaria alla concorrenza, Margrethe Vestager. Per la Ue la misura è proporzionata, e dopo l’analisi dei danni rotta per rotta ha rilevato che “il risarcimento non va oltre lo stretto necessario” per compensarli.

L”importo è dunque inferiore alla richiesta dell’Italia di 55 milioni di euro che era stata riportata nelle scorse settimane dal ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, che aveva assicurato l’ok della vicepresidente della Commissione Ue, Margrethe Vestager. Bruxelles, però, può autorizzare solo l’ammontare che corrisponde ai danni espressamente legati al Covid.