Allegri: “Juve non è la favorita in Champions League, coppa resta un obiettivo come gli altri”

TORINO – A Massimiliano Allegri non piace che si parli troppo di Champions. “Non sta scritto da nessuna parte che la Juve è la megafavorita, si parla come se si dovesse aspettare solo il 1° giugno. Sento e ascolto – dice il tecnico bianconero – ma avere questo approccio è da folli, così la Champions si vive di nuovo come non va vissuta”.

E conclude: “E’ un obiettivo, come il campionato, la Coppa Italia, speriamo di vincerla quest’anno, ma anche al mio primo anno alla Juve mi auguravo di conquistare la Champions”.