Amadeus, Bruno Vespa e Gianna Nannini tra le voci di “Lampadino e Caramella”

61

ROMA – A partire da lunedì 14 febbraio, su Rai Yoyo e RaiPlay, arriva la nuova serie del cartoon able “Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa”, il primo cartone animato al mondo a essere rivolto a tutti i bambini, con o senza deficit sensoriali. La serie, prodotta da Raffaele Bortone e Andrea Martini per Animundi S.r.l., in collaborazione con Rai Ragazzi, prevede 20 nuovi episodi, in onda tutti i giorni, alle ore 8.45 e alle ore 18.20, e disponibili in boxset su RaiPlay.

Per le caratteristiche e i valori che promuove, Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa ha sedotto e coinvolto diverse personalità del mondo dello spettacolo, dello sport, della cultura, della scienza e dell’imprenditoria che hanno aderito al progetto con entusiasmo, prestando la loro voce ad un personaggio appositamente ideato e realizzato per loro. Lampadino e Caramella – in questa seconda stagione – incontrano, tra gli altri: Billie (voce Gianna Nannini), Gallo Leo (voce Fiorenzo Galli), Casimiro da Solomeo (voce Brunello Cucinelli), Armadillus (voce Amadeus), Bruno Canguro (voce Bruno Vespa), Albachiara (voce Chiara Gamberale), Gianka Ghepardo (voce Giancarlo Fisichella), Lemòn (voce Marco Belinelli), BB Glam (voce Carolyn Smith), Frank (Frank Vitucci), Cocò Codari (Enrico Ianniello), MagiAlbero Sapiente (Alessandro Michele), Becky (Heinz Beck), Marvina Coque (Metis Di Meo), Tony Zoom (Antonio Barrella), Arturo Camaleo (Arturo Brachetti), Tina Volpina (Valentina Romani), Conte Profumoso (Guillermo Mariotto), Contessa Profumosa (Isabelle Adriani), EuGenio Smemorino (Mago Forest), Pingio (Giorgio Lupano), Raffa Giraffa (Vladimir Luxuria), Enzo Ghiotto (Enzo Polidoro), Linda (Linda Raimondo), Kuki (Carolina Signore), Vita (Penelope Flamma). Anche in questa seconda serie, la voce narrante di tutti gli episodi è di Giuseppe Zeno.

La produzione del cartoon ha richiesto due anni di lavorazione, coinvolgendo sceneggiatori, disegnatori, animatori, visual designer, montatori, rumoristi, doppiatori ed un team di costumisti che ha realizzato un centinaio di costumi indossati dagli attori sordi che recitano nella Lingua dei segni italiana (LIS) all’interno del cartoon. Altro importante contributo al mondo magico di Lampadino e Caramella risulta essere la musica ad opera del giovanissimo e talentuoso compositore Alfredo Sirica.

LA PRIMA STAGIONE

In onda dal 29 marzo 2020 su Rai Yoyo, oltre a essere disponibile su RaiPlay e dal 15 marzo 2021 anche su Rai Radio Kids, il progetto inclusivo e senza barriere è rivolto al pubblico dei più piccoli senza distinzioni. Anche bambini sordi, ciechi, ipovedenti e con disturbi dello spettro autistico, indipendentemente dalle diverse abilità, possono fruirne tutti insieme grazie alla rivoluzionaria metodologia messa a punto per realizzarlo.

Unica al mondo, la tecnica del Cartoon Able prevede, infatti, l’utilizzo di codici comunicativi e linguaggi del tutto inediti per il mondo dell’animazione, come tra gli altri il ricorso alla traduzione simultanea nella Lingua dei segni italiana (LIS), studiati per intrattenere e stimolare la fantasia di ogni bambino, nessuno escluso. E ancora colori, forme, parole e musiche calibrati con rigorosa cura, come pure la grafica, mai invasiva.

La serie tv, in venti episodi da sei minuti ciascuno, narra le avventure di due simpatici fratellini – Lampadino e Caramella – e dei loro amici animali, incontrati nel MagiRegno degli Zampa, il luogo fantastico a cui i protagonisti hanno accesso grazie ad una formula magica. Storie semplici, ma non banali, dai fini formativi e, talvolta, ispirate a temi attuali, contro ogni forma di pregiudizio e discriminazione.

Proprio per la sua valenza pedagogica e sociale il progetto di Animundi ha ottenuto il contributo economico del Ministero della Cultura e, fin da subito, è riuscito a conquistare il mondo dell’imprenditoria, dell’arte e dello spettacolo.

Insignito del prestigioso Premio Unicef 2020, nell’ambito della 24/a edizione di “Cartoons on the Bay” per il suo impegno totale all’inclusione ed all’accessibilità, Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa è oggi tra i cartoni animati più visti, e apprezzati, su Rai Yoyo.

Prezioso si è rivelato anche il sostegno del web che grazie alla piattaforma di crowdfunding “With You We Do” promossa da Telecom Italia, ha permesso la realizzazione del trailer propedeutico alla Serie e la collaborazione del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano che ha ispirato due puntate con le sue icone e i suoi spazi magici.

Tra i titoli portanti del palinsesto nel pieno dell’emergenza sanitaria, con il preciso intento – più volte ribadito dal direttore di Rai Ragazzi Luca Milano – di essere vicini come servizio pubblico ai bambini che devono affrontare maggiori difficoltà e alle loro famiglie, il cartone prodotto da Animundi ha raggiunto – in quasi due anni di programmazione su Rai Yoyo – traguardi notevoli e indici di ascolti record, essendo stato in varie occasioni la serie animata più vista su tutti i canali tematici nazionali, con picchi di oltre 300.000 spettatori e uno share che ha superato il 3%.