“Be a Hero”, il fumetto arriva al Lucca Comics & Games 2022

29

Alla fiera arriva “Be a Hero” albo a fumetti in distribuzione gratuita nato dalla collaborazione tra Panini Comics, associazioni di volontari e CNS

be a heroLUCCA – I donatori di sangue, eroi di tutti i giorni, arrivano al Lucca Comics & Games, perché per salvare la vita di tante persone non servono i super poteri ma basta un gesto semplice e altruistico. Sarà questo il tema di “Be a Hero”, l’albo con protagonisti Simple & Madama, frutto della collaborazione tra il Centro Nazionale Sangue, Panini Comics – editore in Italia di Topolino e delle storie dei più celebri supereroi Marvel e DC Comics, da Batman a Spider-Man – e Civis, il coordinamento interassociativo che vede al suo interno le principali associazioni di donatori volontari: AVIS, Croce Rossa Italiana, FIDAS e Fratres. Il fumetto sarà presentato e distribuito gratuitamente nel corso della più importante fiera del settore d’Italia che si terrà nel capoluogo toscano tra il 28 ottobre e il 1° novembre.

A prestare l’ironia, le parole e le matite a un tema tanto importante come la donazione di sangue volontaria, anonima, gratuita, periodica e responsabile, saranno Lorenza Di Sepio e Marco Barretta, creatori di Simple & Madama, striscia che racconta le avventure di una coppia alle prese con i piccoli drammi della quotidianità. In occasione di questa nuova e attesa edizione di Lucca Comics & Games i due autori hanno realizzato una storia inedita a cui è affiancata una sezione divulgativa con tutte le informazioni utili per iniziare un percorso da donatore.

L’albo si pone infatti l’obiettivo di sensibilizzare le fasce più giovani della popolazione sul tema della donazione di sangue e plasma, in un momento in cui si registrano ancora forti contrazioni delle donazioni ereditate a seguito dell’emergenza Covid. Dal 2019 il numero dei donatori di sangue ed emoderivati è sceso infatti di circa 1,8%, inasprendo un dato tendenziale che ha segnato un calo del 5% negli ultimi dieci anni. A preoccupare maggiormente è l’invecchiamento progressivo della popolazione dei donatori, a cui non fa seguito un adeguato ricambio generazionale. Basti pensare che la fascia d’età dai 18 ai 45 anni rappresentava il 63% del totale dei donatori italiani dieci anni fa, mentre oggi è solo il 52%. E anche i più giovani tra i nuovi donatori sono diminuiti, dal 2012 ad oggi, di circa il 24%.

“Donare il sangue non è solamente un bel gesto. È un gesto che garantisce la salute di 600mila persone ogni anno – spiega il Direttore del Centro Nazionale Sangue Vincenzo De Angelis – Raccontarne l’importanza con un ‘altro’ linguaggio, declinato per un pubblico diverso, non è stato solo un piacere, ma è ormai un’esigenza. Purtroppo tante persone, in particolare i più giovani, non sanno riconoscere quanto sia importante la donazione di sangue e quanto il loro futuro apporto possa fare la differenza”.

“Grazie all’albo con protagonisti Simple & Madama le nuove generazioni potranno conoscere il mondo della donazione di sangue – sottolinea Giovanni Musso, Presidente FIDAS e portavoce pro-tempore del Civis – una realtà vivace e accogliente, costituita da associazioni e comunità pronte a valorizzare il desiderio di partecipazione e tramutarlo in un gesto concreto che salva vite umane”.

“Ci sono alcuni argomenti che difficilmente diventano trend, e donare il sangue purtroppo è uno di questi – commentano gli autori, Lorenza Di Sepio e Marco Barretta – Con Simple&Madama abbiamo avuto l’occasione di fare la nostra parte, scrivendo una storia che porta all’estremo la voglia di aiutare gli altri. Ci siamo messi in prima linea, raccontando in parte la nostra storia, e abbiamo capito che il primo passo di molte scelte è informarsi.”

Stefania Simonini, Publishing Manager Italia per Panini Comics, aggiunge: “La redazione Panini Comics ha aderito con grande entusiasmo a questo progetto: personalmente, sono una donatrice da quando avevo 18 anni ed è sicuramente un tema su cui è fondamentale sensibilizzare le nuove generazioni. Proviamo a farlo attraverso il linguaggio che amano di più e tramite la semplicità e l’empatia di Simple & Madama, due giovani e talentuosi artisti che con il loro inconfondibile stile raccontano che si può essere degli eroi anche nella vita reale”.