Brunetta: “Abbiamo davanti gli anni che cambieranno l’Italia e l’Europa”

85

ROMA – “Abbiamo davanti gli anni che cambieranno l’Italia e l’Europa, il programma del Recovery e i valori delle tre culture politiche che hanno costruito la democrazia italiana ed europea: popolare, liberale e socialista. Quelle che la coppia Mattarella-Draghi incarna. Nulla sarà più come prima. Basta con la retorica inconcludente e ingannevole dell’”o di qua o di là”. Il cammino da fare è tanto e ha bisogno di tutti”.

Lo afferma il ministro della pubblica amministrazione Renato Brunetta, che ha rilasciato sul tema un’intervista pubblicata oggi sul quotidiano “La Repubblica”.